Expo 2015, sfida all’umanità per salvare l’ambiente (C1-C2)

Lascia un commento

1 maggio 2014 di Paola Gagliano

expo logo
È partito il conto alla rovescia per Expo 2015, l’esposizione universale che da 150 anni chiama l’intero pianeta a rifilettere ed interrogarsi sulle sfide per il futuro. Esattamente tra un anno il sipario si alzerà sull’evento universale e gli occhi del mondo saranno puntati sull’Italia e su Milano che lo ospiterà fino al 31 ottobre 2015. “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”. Questo il tema scelto dagli organizzatori italiani a cui sta a cuore un’unica domanda: È possibile assicurare a tutta l’umanità un’alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile?
Per sei mesi, espositori, visitatori, turisti e curiosi cercheranno di rispondere a questa domanda affrontando il problema della nutrizione per l’Uomo, nel rispetto della Terra sulla quale vive e dalla quale attinge le sue risorse vitali, ma esauribili.

conto alla rovescia (countdown – compte à rebours) interrogarsi (wonder – s’interroger) sfide (challenges – défis) sipario (curtain – rideau) saranno puntati (will be focused – seront concentré) ospiterà (will host – accueillera) nutrire (feed – nourrir) a cui sta a cuore (that feel strongly about – qui se préoccupent de) assicurare (ensure – garantir) alimentazione (nutrition) sana (healty – saine) sostenibile (sustainable – durable) espositori (exhibitors – exposants) cercheranno (will try – vont essayer) affrontando (facing – en abordant) nel rispetto (respecting – respectant) attinge (draws – tire) esauribili (exhaustible – épuisables)

Fooddy, la mascotte di Expo 2015

Fooddy, la mascotte di Expo 2015

I 144 Paesi partecipanti porteranno le loro competenze nei settori dell’agricoltura, della produzione industriale, del commercio dei prodotti e della ricerca scientifica con l’intento di trovare dei modelli di sviluppo per assicurare a tutta l’umanità un’alimentazione capace di tutelare la biodiversità indispensabile per la salute del Pianeta. Alla fine, il bilancio di sei mesi di lavori, incontri, e seminari vedrà un enorme patrimonio di know-how e, è auspicabile, nuove prospettive per ridurre gli sprechi, aumentare la sicurezza alimentare e recuperare il valore nuturizionale del cibo.

padiglione (pavilion – pavillon) competenze (expertise) settori (fields – domaines) modelli (patterns -modèles) tutelare (protecting -protéger) indispensabile (essential – essentielle) enorme patrimonio (huge health – énorme richesse) bilancio (analysis – évaluation) auspicabile (desirable – souhaitable) sprechi (waste – déchets) aumentare (increaseaccroître) recuperare (retrieve -récupérer)

Il progetto del padiglione della Francia

Il progetto del padiglione della Francia

Per favorire il confronto e la riflessione sono stati individuati cinque itinerari tematici: Storia dell’uomo e storie di cibo, abbondanza e privazione: paradossi del contemporaneo, il futuro del cibo, cibo sostenibile e il gusto è conoscenza, che offriranno approfondimenti, percorsi ed esperienze multisensoriali ai vistatori in un continuo confronto con le competenze di ciascun paese partecipante.
Expo Milano pone, dunque, al centro dell’evento la persona che con la sua vita e il suo lavoro può avere un impatto negativo o positivo sull’ambiente naturale in cui vive.

favorire (to foster -favoriser) confronto (dialog -dialogue) futuro (future – avenir) gusto (taste – goût) conoscenza (knowledge – connaissance) approfondimenti (depth analysis – examens en profondeur) pone (place – pose)

Il progetto del padiglione del Messico

Il progetto del padiglione del Messico

Un’opera di conoscenza e sensibilizzazione quella di Expo 2015 che comincerà tra pochi giorni. Il 10 maggio prossimo sarà, infatti, inaugurato Expo Gate, il primo padiglione che introduce il pubblico all”esposizione universale. Situato in via Beltrami, in una posizione di assoluta centralità tra il Castello Sforzesco, epicentro dell’Esposizione Universale del 1906 a Milano, e via Dante, asse strategico che accoglie le bandiere dei 144 Paesi partecipanti ad Expo 2015, il gate sarà il palco dal quale l’identità di Milano verrà raccontata interpretando il tema di Expo Milano 2015. Un luogo di incontro nel centro della città aperto a tutti, milanesi e turisti e, simbolicamente, una porta di ingresso al mondo, ai temi e all’atmosfera dell’Esposizione Universale.

sensibilizzazione (awareness  – sensibilisation) inaugurato (open – ouvert) pubblico (audience – pubblic) situato (located – situé) accoglie (here: include – inclut) bandiere (flags – drapeaux) palco (stage – scène) verrà raccontata (will be told – sera raccontée) luogo d’incontro (meeting place -lieu de rencontre) porta d’ingresso al mondo (gateway to the world – passerelle vers le monde)

Expo gate

Expo gate

”Con un palinsesto di eventi multimediali e interdisciplinari Expo Gate non è un semplice info point – ci tiene a precisare Giuseppe Sala, commissario unico per Expo Milano – Sarà il primo luogo di aggregazione di Expo Milano 2015 in cui saranno organizzati appuntamenti, eventi, incontri. Qui si potrà assaporare il clima e l’atmosfera che si respirerà camminando tra i padiglioni dei Paesi, durante i sei mesi dell’esposizione universale. Il tutto, da ora e per tutto l’anno, nel cuore della città”.
Expo 2015, nel rispetto dello spirito dell’esposizione universale – la prima si tenne a Londra nel 1851 – non è, quindi, una fiera commerciale, ma un’occasione di incontro e condivisione per interpretare la sfida più grande cui l’intera umanità è chiamata a rispondere nel nuovo millenio: la salvaguardia dell’ambiente e la salute dell’uomo.

palinsesto (program – programme) ci tiene a precisare (want to point out – tiens à souligner) assaporare (here: enjoy – profiter) respirerà (will breathe – on va respirer) si tenne (was held – a eu lieu) fiera commerciale (trade – salon) occasione (opportunity – occasion) condivisione (sharing – partage) salvaguardia (preservation -préservation)

Pillole grammaticali: verbi  con futuro irregolare

Alcuni verbi formano il futuro dell’indicativo in maniera particolare

In verbi che terminano in –care e –gare ad esempio aggiungono l’h

Cercare = cercherò, cercherai, cercherà, cercheremo, cercherete, cercheranno

Asciugare = asciugherò, asciugherai, asciugherà, asciugheremo, asciugherete, asciugheranno

In verbi che terminano in –ciare e –giare la i si trasforma in e

Cominciare= comincerò, comicerai, comincerà, cominceremo, comincerete, cominceranno

Numerosi altri verbi non seguono una regola precisa e conviene, quindi impararli a memoria

Andare: and, andrai, and, andremo, andrete, andranno

Avere: avrò, avrai, avrà, avremo, avrete, avranno

Essere: sarò, sarai, sarà, saremo, sarete, saranno

Potere: potrò, potrai, potrà, potremo, potrete, potranno

Sapere: sap, saprai, sap, sapremo, saprete, sapranno

Venire: verrò, verrai, verrà, verremo, verrete, verranno

Volere: vorrò, vorrai, vorrà, vorremo, vorrete, vorranno

cadere: cad, cadrai, cad, cadremo, cadrete, cadranno

sapere: saprò, saprai, saprà, sapremo, saprete, sapranno

rimanere: rimarrò, rimarrai, rimarrà, rimarremo, rimarrete, rimarranno

tenere: terrò, terrai, terrà, terremo, terrete, terranno

Uso del futuro

Il futuro può avere diversi usi, vediamoli insieme:

Il futuro ha in genere un uso temporale serve per indicare o per parlare di azioni ancora da compiere

Es: Esattamente tra un anno il sipario si alzerà sull’evento universale

Futuro può essere usato per fare una supposizione o esprimere un dubbio

Es: Se non è venuto, sarà ammalato

Il futuro si può usare per dare ordini o consigli

Es: La prossima volta non ti comporterai cosi

Infine il futuro serve anche per sminuire l’importanza di qualcuno o qualcosa, riconoscendo una situazione come vera, ma sottolineandone subito la poca importanza.

Es: Marco sarà anche bravo in matematica, ma con le parole non ci sa fare

ATTENZIONE!

Spesso gli italiani usano il presente invece del futuro per indicare un’azione che avverrà in un prossimo futuro.

Es: Domani vado in montagna; tra due giorni parto per le vacanze

Ecco alcuni link per esercitarsi un po’

http://www.oneworlditaliano.com/verbi-italiani/verbi_irregolari_futuro_semplice_indicativo.htm

http://www.scudit.net/md111verbi_5.htm

Buon lavoro!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Più votati

Classifica Articoli e Pagine

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: