Pillole/ L’imperativo

Lascia un commento

24 maggio 2014 di Paola Gagliano

 

Pillole grammaticali : L’imperativo

L’imperativo in italiano viene usato per esprimere:

Un comando: Ascoltami!

Una preghiera: Perdonami!

Un consiglio: riposati, sembri stanco!

Un’indicazione: gira a destra =

Un’istruzione: pelate le patate e tagliatele

L’imperativo ha solo due persone la seconda persona singolare (tu) e plurale (voi),

Ma attenzione la terza persona singolare (lui/lei) e plurale (loro), sono usate per esprimere l’imperativo formale, cioé con la forma di cortesia (Lei)

Es: Mi chiami domani

Si può usare l’imperativo anche con la prima persona plurale (noi) in senso di esortazione.

Es: Balliamo!

L’imperativo ha un solo tempo il presente e il soggetto non viene mai espresso

CorriBeviLeggi

Con la seconda persona singolare e plurale si usa il presente indicativo mentre con tutte le altre si usa il presente congiuntivo. Tutte le voci dell’imperativo presente coincidono dunque con il presente indicativo e il presente congiuntivo tranne la seconda persona singolare dei verbi della prima coniugazione in –are che all’imperativo termina in –a e non in –i

Mangia e non mangi

Studia e non studi

inizia sempre con un caro o cara/ e non inizi

impara a dire qualche no/ e non impari

(lui/lei) Parli

(noi) parliamo

(loro) parlino

Nella forma negativa la seconda persona singolare dell’imperativo si esprime con non + infinito

non scrivere messaggi

non riempire l’agenda

Tutte le altre persone si esprimono con non + imperativo

(Voi) Non mangiate

(Lei) Non mangi!

Nel caso di verbi riflessivi la particella pronominale è collocata dopo il verbo

Svegliati 5 minuti prima

Svegliamoci 5 minuti prima

Svegliatevi 5 minuti prima

Alla terza persona singolare e plurale la particella pronominale precede il verbo

Si svegli 5 minuti prima

Si sveglino 5 minuti prima

Nella forma negativa della seconda persona singolare e plurale e della prima persona plurale le particelle pronominali possono stare prima o dopo il verbo

Es: Non svegliarti/ Non ti svegliare

Non svegliamoci/ non ci svegliamo

Non svegliatevi/ Non vi svegliate

Attenzione:

Non si svegli

Non si sveglino

Per quanto riguarda i pronomi, si collocano sempre prima dell’imperativo formale e dopo l’imperativo informale con cui formano un’unica parola

Si lavi la faccia = Se la lavi

Di la verità a luigi= Diglielo

Mangia la frutta = mangiala

Attenzione con i verbi irregolari andare, dire, dare, fare, stare se l’imperativo di seconda persona singolare (tu) è unito a un pronome personale, la consonante di questo pronome raddoppia:

vacci, dillo, dille, dammi, facci, fammi, dalle, falle, stammi

Ecco un elenco dei verbi irregolari più usati al modo imperativo

http://quizlet.com/2239140/imperativo-formale-dei-verbi-irregolari-flash-cards/

Ecco alcuni link per esercitarsi un po’

http://www.italianonline.it/imperativo4.htm

http://www.italianonline.it/imperativo7.htm

http://www.italianonline.it/imperativo8.htm

http://www.italianonline.it/imperativo5.htm

Buon lavoro!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Più votati

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: