Lettere/ Quel viaggio in Italia che mi ha cambiato la vita

Lascia un commento

8 novembre 2014 di Paola Gagliano

Lana di San Pietroburgo parla degli ultimi tre anni della sua vita.

Per la prima volta sono arrivata in Italia più di tre anni fa. Nell’aeroporto di Milano la prima parola che ho sentito era “Bungior-r-rno”!!

C’erano due amiche che chiaccheravano velocissimo! Naturalmente non ho capito niente, ma ascoltando le voci, questa musica bellissima, ho capito che volevo imparare la lingua, volevo parlare così veloce come queste ragazze e volevo pronunciare questo “Buongior-r-rno” così facile come tutti gli italiani.

Detto-fatto. Sono già passati tre anni dal momento in cui ho iniziato a studiare la lingua. E più la studio più la lingua diventa difficile per me. Si è svegliato un fervore! Prima volevo imparare la lingua solo per capire cosa mi dicono gli italiani, per avere la possibilita di leggere i libri in italiano. Ma adesso vorrei non solo ascoltare, ma anche parlare in modo coretto!

Tre anni fa non conoscevo nessuna persona in Italia, ma adesso ho trovato tantissimi amici. Alcuni di loro studiano russo e abbiamo una bella possibilità con lo scambio linguistico! Alcuni mi aiutano a capire meglio la cultura italiana! Ho imparato a cucinare la lasagna, la pizza, le zuppe tipiche italiane e altre cose. Tra i miei amici italiani ci sono musicisti e dottori, studenti e insegnanti, casalinghe, atleti, calciatori ed anche un poliziotto che studia russo!

Loro vengono a San Pietroburgo, io vado in Italia. Siamo sempre in giro!

Vivendo a Roma i miei amici mi hanno portato nelle loro gelaterie preferite. Dicevano che PROPRIO QUESTA gelateria fa il miglior gelato del mondo… Quindi conosco almeno 15 gelaterie romane e certo che tutte sono tipiche e vendono davvero i migliori gelati del mondo!

A Napoli ho mangiato la pizza! È stata una “verissima” pizza, vi giuro!

A me piace tanto questa particolarità degli italiani  – essere in grado di godere delle cose semplici della vita!

Mi manca tanto questa cosa qui, a San Pietroburgo e sto cercando la possibilita di legare il mio lavoro con questa lingua e cultura.

Posso dire senza ombra di dubbio – quel viaggio che ho fatto tre anni fa ha cambiato la mia vita.

Lana Gras

Fai anche tu come Lana scrivi una lettera ad Italyamonews, noi la correggeremo e ti invieremo le correnzioni in privato

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Più votati

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: