Pillole/ L’accento grafico

Lascia un commento

22 dicembre 2014 di Paola Gagliano

Pillole grammaticali: L’accento grafico

In italiano tutte le parole hanno una sillaba accentata ma non sempre è obligatorio trascrivere l’accento. Ci sono tuttavia tre casi in cui l’accento deve essere obligatoriamente scritto:

Sulle parole tronche non monosillabe

Es: bontà, caffé, perché

Sulle parole monosillabi con due vocali, se l’accento cade sulla seconda

Es: già, più, giù

In alcuni monosillabi che cambiano significato secondo che abbiano l’accento o no

Es: da/dà, di/dì, è/e, la/là, li/lì

Ecco il link all’articolo di riferimento per questa pillola grammaticale: http://italyamonews.com/2014/12/16/la-geometria-delle-emozioni-nellarte-antonio-caroleo-c1-c2/

Buon lavoro

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Più votati

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: