Qui ti voglio! Modi di dire con il verbo volere

4

23 gennaio 2015 di Paola Gagliano

Modi di dire con il verbo volere

Nell’articolo http://italyamonews.com/2015/01/06/la-befana-racconta-lorigine-della-sua-tradizione-b1-b2/  si legge ad un certo punto: ma cosa vuole

Questa espressione è usata in italiano per indicare rassegnazione.

Es: Ma cosa vuoi farci, non posso costringerlo a fare qualcosa che non vuole

Il verbo volere è utilizzato in molte altre espressioni. Ecco un breve elenco:

Qui ti voglio! Si usa per rivolgersi a qualcuno di cui si vuole verificare il comportamento. (Now you need to prove yourself)

Es: Qui ti voglio! Adesso voglio vedere come farai!

Neanche volendo indica l’impossibilità oggettiva a fare o dire qualcosa

Es: Neanche volendo potrei aiutarti.

Senza volere, non volendo: vuol dire inavvertitamente.

Es: Senza volere ho rotto il il termometro.

Volere è potere: vuol dire che chi davvero vuole ottenere qualcosa non si ferma davanti a nessuna difficoltà.

Volendo: significa che se si ha la volontà si può dire o fare qualcosa.

Es: Volendo, potrebbe pagare la cena.

L’hai voluto tu: è un rafforzzativo, te lo sei voluto tu, si usa rivolgendosi a qualcuno che si trova in una situazione difficile o sgradevole, per sottolineare la sua diretta responsabilità nell’accaduto.

Volevo ben dire: significa che si è verificato ciò che si era immaginato o previsto Voglia o non voglia, volere o volare:  modo di dire per esprimere che non si ha altra scelta.

Es: volere o volare devi fare i compiti.

E che ci vuole? si usa per sottolineare la facilità di un’azione.

Ci vuole altro, indica l’inadeguatezza di qualcuno o di qualcosa per un determinato scopo.

Es: Ci vuol altro che un insegnante alla prima esperienza!

Quando ci vuole, ci vuole: per indicare che quanto si è detto o fatto era inevitabile o indispensabile.

Es: Non ho mi sono controllata e gli ho detto tutto. Quando ci vuole, ci vuole!

Non me ne voglia: Significa che ci si augura che qualcuno non ci serbi rancore, non se la prenda, non si offenda. (Please, don’t hold a grudge against me)

Buon lavoro!

Annunci

4 thoughts on “Qui ti voglio! Modi di dire con il verbo volere

  1. paul ha detto:

    Grazie, …. ti voglio bene italyamonews !!!

    Mi piace

  2. fawaz ha detto:

    Ottimo lavoro, grazie Paola

    Mi piace

  3. Tatyana ha detto:

    Grazie molte dell’articolo. E’ molto ulite.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Più votati

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: