“Dai barconi all’Università”. Didattica dell’italiano a misura di migrante

Lascia un commento

18 maggio 2015 di Paola Gagliano

barconi universitàMentre il mare Mediterraneo torna ad essere un luogo di continue stragi di migranti, Palermo offre un nuovo esempio di accoglienza e di inclusione, guardando in particolare ai più fragili fra di essi. Più di 300 i minori non accompagnati, giunti da soli sulle coste italiane, sono stati inseriti dal 2012 nelle classi della Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Università di Palermo. Qui è iniziato per loro un percorso di apprendimento della lingua italiana fondamentale per la loro inclusione. Nelle classi e fuori dalle classi hanno avuto come compagni studenti di tutto il mondo e, nel ruolo di tirocinanti, studenti dell’Università di Palermo. E dopo tre anni di incessante lavoro,  oggi alle ore 15 a Palazzo Steri, la Scuola presenterà i frutti di questo lavoro di inclusione: il video “Butterfly Trip” e il volume “Dai barconi all’università”.

Nel video del regista iracheno Yousif Latif Jaralla i minori stranieri non accompagnati raccontano il dramma vissuto per raggiungere l’Italia con barconi fatiscenti. Nel volume, invece, studenti italiani dell’Università e docenti raccontano le attività svolte in aula insieme agli studenti. Dalle lezioni di italiano alle passeggiate per i vicoli del mercato Ballarò. Dalla partecipazione alle partite di calcio di Mediterraneo Antirazzista ai laboratori di teatro e narrazione.  I contenuti principali del volume sono stati pubblicati sul blog “Minori stranieri non accompagnati — dai barconi all’Università” consultabile al sito www.minorinonaccompagnatialluniversita.wordpress.comNel blog verrà pubblicata anche l’intera documentazione fotografica nella sezione “Scatti Migranti” e il trailer del video Butterfly Trip che ha come protagonisti gli stessi minori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Più votati

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: